storie che senza voce non si possono raccontare

Bacau - Romania

Freddo, neve, temperature glaciali.

Estremamente critiche le condizioni di centinaia di randagi senza riparo, senza cibo, che cercano sostentamento tra i rifiuti Provvidenziali le collette alimentari e le donazioni pervenute dai sostenitori e singoli volontari che ci hanno atteso lungo i caselli autostradali tra Ancona e Padova, giunte puntualmente in Romania.

Poco diversa la situazione prima del grande freddo: baracche fatiscenti in prossimita? della discarica di rifiuti sono la dimora dei randagi del canile municipale di Bacau.

Un riparo tra le pietre per i cuccioli che tentano di sopravvivere rintanati in un buco.

Cinque di loro sono stati portati via dalla discarica e ricollocati presso le famiglie adottive, ai quali abbiamo donato una cuccia nuova

ULTIME NEWS


© 2014 LAMENTO RUMENTO ONLUS - Tutti i diritti riservati