storie che senza voce non si possono raccontare

Romania, maggio 2013

Uno scorcio di Romania, lontano dal centro pulito ed ordinato che a distanza di 12 anni dall’inizio del nostro progetto sembra quasi un altro Paese.
Sono 308 gli interventi eseguiti con l’ausilio della clinica mobile nelle localita’ di Gaujani, Calarasi, Gruiu, Glina e Focsani. Di fondamentale importanza e’ stata la collaborazione delle associazioni locali che ci hanno chiesto di intervenire con l’unita’ mobile
Grazie all’insostituibile aiuto dei nostri sostenitori abbiamo acquistato altra strumentazione chirurgica. Tutte le donazioni di farmaci, materiale e cibo, sono state puntualmente spedite a Bucarest.
Allarmante la situazione che e’ andata delineandosi  a seguito dell’approvazione della legge che regola la cattura e l’eutanasia dei randagi dopo 14 giorni, se non reclamati. Un moderato numero di randagi staziona per le strade; numerosi corpi straziati giacciono investiti in mezzo alle corsie.
Una forma di violenza inaudita ed ingiustificata che continua a mietere vittime: creature innocenti vengono sfigurate e deturpate senza motivo.
Altri casi di iniziative di violenza privata si sono manifestati a Ploiesti dove sono stati rinvenuti bocconi contenenti chiodi.

 

ULTIME NEWS


© 2014 LAMENTO RUMENTO ONLUS - Tutti i diritti riservati